dove mi trovo?

I migliori trucchi per memorizzare le parole in inglese

Ci siamo passati tutti: quando si inizia a studiare il problema principale è ricordarsi le parole a distanza di mesi. Come si fa a imparare nuove parole in inglese e, soprattutto, a memorizzarle in modo da non dimenticarsene più?

Ti vergogni del tuo inglese?

La soluzione è solo una: Il corso il Giulia!

  • Un per-corso personalizzato di inglese
  • Da fare online, quando vuoi e quando puoi
  • Fatto su misura per te e le tue esigenze

Scopri come Giulia ti aiuterà con il suo corso di inglese personalizzato!

Scopri il... CORSO DI GIULIA
Inglese con Giulia

Innanzitutto ecco subito un suggerimento: se sei un principiante inizia con le prime parole che si imparano in inglese!

E ora continuiamo con il tema principale di questo articolo…

I migliori trucchi per memorizzare le parole in inglese

Purtroppo imparare il vocabolario non dipende per nulla dal ripetere a raffica parole random in inglese e questo metodo finisce quasi sempre con il demotivare lo studente che, dopo la millesima ripetizione, si scorderà alcuni termini dopo qualche giorno.

Non c’è tecnologia che tenga: nessuna app per memorizzare vocaboli in inglese funzionerà mai se prima non entri nel giusto ordine di idee e non alleni il tuo cervello nella maniera corretta.

Ecco dunque dei consigli basati sulle principali tecniche di memorizzazione per ottimizzare al meglio e non rendere vani i tuoi sforzi.

Trasforma le parole in immagini e visualizza

Devi innanzitutto sapere che avere difficoltà nel memorizzare nuove parole in inglese è normalissimo, in quanto il linguaggio complesso e la scrittura sono degli strumenti di cui disponiamo come specie da relativamente poco tempo. Per ovviare a questo “limite biologico” ci viene però incontro una tecnica di memorizzazione abbastanza comune e, soprattutto, efficace: la visualizzazione.

La tecnica che segue è anche chiamata anche P.A.V., acronimo di “Paradosso, Azione, Vivido”, i promotori di questa tecnica ce la illustrano così:

  1. Trasforma le parole in una serie di immagini;
  2. Utilizza immagini vivide, allo stesso tempo familiari e assurde;
  3. Mettile in movimento!

Il primo consiglio è trasformare le parole da memorizzare in inglese in una serie di immagini, che però non devono essere scelte a caso: esse devono infatti essere vivide, devono riferirsi a qualcosa che conosci molto bene e, se possibile, devono contenere elementi assurdi o, appunto, paradossali, in modo che queste particolarità si fissino in maniera indelebile nella tua memoria. Meglio poi se queste immagini sono in movimento, in quanto, al contrario di quelle statiche, stimolano la memoria in maniera più efficace.

Funziona? I promotori di questa tecnica lo sostengono con entusiasmo, ma la verità è che siamo tutti diversi: per qualcuno può funzionare per altri no. La cosa migliore secondo noi sai qual è? Che tu trovi un corso che ti piaccia! Anzi: un corso che l’inglese te lo faccia piacere! 😊

Non con tutti ma spesso riusciamo a far piacere l’inglese anche agli studenti più “ostinati” con il nostro corso di inglese 365*10!

Sarai anche tu tra questi studenti che avranno trovato il LORO corso di inglese?
Prova le prime lezioni gratuitamente e senza impegno (anche da qui).

La visualizzazione da sola è inutile, costruisci delle associazioni

La questione non si risolve purtroppo con la semplice visualizzazione: le immagini che avrai costruito nella tua testa, per quanto “remarkable” (degne di nota) possano essere, non basteranno da sole per imparare le 3000 parole più usate in inglese (lo sai perché 3000 è un numero importante? leggi “Quante parole esistono in inglese? E quante ne devi imparare“), ma è necessario associarle fra loro per costruire una sorta di narrazione o struttura mentale sensata. Associa ogni nuova informazione a un episodio con uno sviluppo temporale già presente all’interno della tua memoria a lungo termine e vedrai che memorizzare frasi in inglese diventerà molto più semplice.

Per imparare le 3000 parole più usate in inglese puoi provare il nostro percorso per imparare 10 parole al giorno per 365 giorni.
(ma se non ce la fai tutti i giorni no worries, puoi fare anche un giorno sì e uno no, 3 lezioni a settimana, etc)

Tecnica delle parole chiave (keyword method)

Questo metodo è talmente efficace che, secondo i promotori, con un po’ di allenamento ti permetterà di imparare fino a 100 parole in inglese in un’ora. Esso consiste nel costruire in maniera sistematica degli indizi che innescano il ricordo e la memorizzazione; per la costruzione degli indizi vanno sempre create delle immagini che siano collegate a degli episodi da te vissuti o facciano parte della tua esperienza in generale e siano associate ad un contesto noto.
Ecco un esempio:
Marcare/segnare in inglese si dice “mark”; ecco allora che potrai immaginare il tuo amico Marco (se hai un amico che si chiama così) che delinea i contorni di un campo da calcio nella tua cucina.
Facile, no?

Tecnica dei post-it

Se ti senti più a tuo agio con carta e penna, ti proponiamo qui di seguito un paio di giochi per imparare nuove parole in inglese. Scrivendo le parole le memorizzerai infatti più velocemente; secondo una recente ricerca dell’Università di Princeton, infatti, coloro che prendono appunti riescono a memorizzare meglio le nozioni trascritte.

enza Enza

Mi sono trovata, causa Covid, a lavorare da casa e ho guadagnato un po' di tempo che ho deciso di investire in formazione. Il corso è valido. [...] A me piacciono molto gli aforismi, proprio come genere letterario [...] Lo consiglierei soprattutto a chi ha una conoscenza di base della lingua e vuole migliorare. [LEGGI TUTTO]


365x10

PROVALO GRATIS!

Ecco che potrai allora attaccare dei post-it con i termini in inglese che si riferiscono agli oggetti di casa tua, in modo da imparare i vocaboli in uso nella vita quotidiana e da averli sempre sott’occhio.

La shopping list app

Ma per memorizzare le parole degli oggetti di uso comune io ti consiglio anche di usare una app per fare spesa (la mia preferita si chiama Bring!) impostandola in inglese: così ogni volta che dovrai segnare un prodotto da comprare ti ricorderai in questo modo come si dice in inglese quel prodotto!

Nessuna descrizione disponibile.

La tecnica del memory

Un altro metodo è una variante del gioco “memory”: in questo caso prepara un elenco con le parole che vuoi imparare trascrivendo il termine in inglese e facendo un disegno accanto a ciascuno di questi (puoi anche usare il PC se non te la senti di disegnare). Prepara poi delle carte con solo i disegni che rappresentano le parole che hai inserito nel tuo elenco e allenati a ricordare ogni termine mischiando le carte ed estraendole a caso.

Raccomandato: segnati le nuove parole che incontri in una vecchia rubrica telefonica

segnarsi le parole in una vecchia rubrica telefonica
Che tu voglia o meno utilizzare dei post-it o preparare le carte per il memory…
Scrivere in un’agenda le parole con carta e penna può effettivamente aiutarti a ricordare meglio le parole e inserirle nella memoria a lungo termine. Infatti lo consigliamo come esercizio opzionale nel nostro corso di inglese 365*10 che si basa sull’imparare 10 parole al giorno (o comunque a intervalli regolari)!Una simpatica variante consiste nell’utilizzare una di quelle vecchie agende per i numeri di telefono che hanno le pagine etichettate con le lettere dell’alfabeto:
  1. Ogni volta che incontri una parola che non conosci
    (ma anche una combinazione di paole o una frase che ti piace e vuoi ricordare)
  2. Te la segni nella tua agenda!

Fine dell’esercizio! 😊

Potrebbe essere non necessario che tu vada a riguardarti quello che hai scritto, perché già solo il fatto di scrivere su carta mette in moto un meccanismo che ti aiuterà a ricordare meglio!

Prova le prime lezioni gratuitamente e senza impegno del nostro corso di inglese 365*10 (che si basa proprio su un metodo focalizzato sull’imparare 10 parole a lezione) e prova fin da subito a usare questa tecnica dello scrivere – parole e frasi che ti piacciono e vuoi ricordare – su un’agenda!
Ecco il link veloce per provare le 3 lezioni di prova: https://www.lezionidinglese.net/newsletter/

Utilizza i vocaboli in delle frasi

A cosa serve studiare 100, 50 o 15 parole in inglese se poi non sai come utilizzarle? Se sei un principiante l’idea di costruire delle frasi di senso compiuto potrebbe spaventarti, ma sappi che per iniziare è sufficiente imparare i verbi “essere” e “avere” al presente. Inizia con delle frasi semplici, prosegui poi imparando i principali verbi inglesi  e il loro utilizzo al presente e vedrai che nel giro di poco tempo potrai costruire molte frasi di utilizzo quotidiano.
Il suggerimento di inserire le parole da imparare in delle frasi vale ovviamente anche per chi conosce l’inglese a un livello più avanzato.

Il nostro corso di inglese 365*10 si basa sulle 3000 parole inglesi più utilizzate nella lingua di tutti i giorni (che corrispondono a circa il 90% dell’inglese utilizzato nelle comunicazioni, leggi questo articolo) ma anche se ti insegniamo 10 parole al giorno, non trascuriamo certo questo principio di inserire e utilizzare le parole nei contesti appropriati!

Anzi: le parole vengono inserite:

  • nei bellissimi aforismi, nelle barzellette, canzoni, scene di film (l’abbiamo chiamato “il metodo degli ESEMPI MEMORABILI“),
  • negli esercizi con le frasi comuni (esercizi che allenano l’ascolto, ovvero la comprensione orale)
  • negli esercizi finali dove oltre ad allenare l’ascolto, allenerai anche la scrittura inserendo le parole imparate nel contesto di frasi sempre più articolate.

Prova la 1ª lezione senza impegno:

PROVA UNA LEZIONE GRATIS
oppure scopri come funziona

Senza la costanza i tuoi sforzi saranno inutili

Esattamente come a scuola, se non ripassi dopo avere studiato ti scorderai nel giro di poco tempo le nuove parole in inglese che hai studiato. Ti consigliamo di provare il metodo “Spaced Repetition”, ossia della ripetizione dilazionata, secondo il quale la memorizzazione a lungo termine avviene più facilmente quando le informazioni vengono ripetute poche volte ma su una lunga distanza temporale. Puoi seguire il seguente programma di ripasso, sentendoti libero/a di adattarlo alle tue esigenze:

TEST DI INGLESE

Cosa significa "actually" in inglese?

1/10

Cosa significa "eventually" in inglese?

2/10

Cosa significa "pretend" in inglese?

3/10

Cosa significa "large" in inglese?

4/10

Cosa significa "factory" in inglese?

5/10

Cosa significa "library" in inglese?

6/10

Cosa significa "stage" in inglese?

7/10

Cosa significa "to stamp" in inglese?

8/10

Cosa significa "agenda" in inglese?

9/10

Cosa significa "to adjust" in inglese?

10/10

risposte giuste su 10

Naturalmente anche noi nel nostro corso di inglese 365*10 utilizziamo la “Spaced Repetition”: alla fine di ogni lezione infatti ripeterai infatti…

  • non solo le parole imparate nella lezione appena fatta,
  • ma anche quelle della lezione precedente,
  • di 3 lezioni prima
  • e di una settimana prima.

Inoltre abbiamo un esercizio aggiuntivo che ti farà ripetere gli esercizi che avrai sbagliato nelle lezioni precedenti! 😊

Ma le parole imparate nel corso delle lezioni le continuerai ad incontrare in tutto il corso! Infatti la selezione degli esempi e degli esercizi che incontrerai nelle lezioni successive predilige i contenuti che contengono le parole imparate nelle lezioni precedenti!
Non c’è verso: alla fine del corso avrai memorizzato e imparato a padroneggiare le 3000 parole più importanti dell’inglese! 😊

PROVA SUBITO UNA LEZIONE
oppure scopri come funziona

Non strafare e immergiti nella lingua

Ti consigliamo di procedere gradualmente con la quantità di informazioni da imparare: la capacità di memorizzazione va infatti allenata e iniziare la prima sessione di studio con 100 parole in inglese sarà più deleterio che utile. Esattamente come faresti quando inizi ad allenarti dopo molto tempo di inattività, procedi lentamente e secondo le tue capacità e stai attento/a a valutare se il quantitativo di nuove parole va bene per i tuoi progressi e se è troppo diminuisci.

Anche per imparare l’inglese è la costanza la chiave del successo: meglio lezioni più brevi piuttosto che iniziare con troppe parole da memorizzare in inglese che ti faranno desistere perché troppo impegnative a livello mnemonico o di quantità. Puoi aumentare quindi progressivamente la complessità delle memorizzazioni, cercando di individuare e risolvere i problemi che ti si presentano.

L’ultimo consiglio che ti diamo è quello di immergerti il più possibile nella lingua: per quanto possibile in base al tempo a disposizione e dopo aver raggiunto un livello intermedio in inglese…

Insomma, fai quello che ti piace di più per trascorrere il tempo libero. Così facendo incontrerai termini sempre nuovi e modi di dire e migliorerai sempre di più le tue capacità di comprensione, arrivando dopo del tempo a riuscire a dedurre il significato delle parole che non conosci dal contesto.

Ma come faccio a guardare ad esempio un video su YouTube in inglese se l’inglese non lo so!” tu mi dirai…

Ma è anche per raggiungere quel livello che ti permette di procedere autonomamente verso il tuo obiettivo di imparare l’inglese che abbiamo realizzato il corso 365*10! 😊
Sì, all’inizio forse non riuscirai a guardare un video in inglese senza non capirci niente, ma man mano che procedi con il corso imparerai a padroneggiare il 90% delle parole utilizzate in inglese nelle comunicazioni che potresti incontrare ogni giorno: anche quelle di un video su YouTube!

E quando conoscerai queste parole (che compongono mediamente il 90% delle frasi che incontrerai) riuscirai anche a comprendere anche il restante 10% che di solito è formato da nomi propri, termini specialistici (facilmente comprensibili)… e anche qualche parola nuova, che il più delle volte riuscirai a interpretare intuitivamente grazie al contesto.

Prendi ad esempio il famoso discorso di Steve Jobs alla Stanford del 2005 – quello di “Stay young, Stay foolish” e che facciamo studiare durante il nostro corso 😊 –

Il video di Steve Jobs

Il 90-95% delle parole nel video le imparerai nel corso 365*10, le rimanenti sono composte da nomi propri (“Stewart”, “Google”, “Polaroid”, etc), termini facilmente comprensibili (“pancreas”,”incurable”,”biopsy”, etc) o comunque facilmente intuibili dal contesto.

NOTA BENE: non solo imparerai le parole, ma imparerai a “sentire” le parole, allenerai l’ascolto e la comprensione orale di quelle parole!

Ti piacerebbe dunque riuscire a vedere un video del genere e capire tutto? 😊

INVESTI NEL TUO INGLESE!

Prova con il nostro corso di inglese 365*10, il corso che abbiamo preparato per rendere l’apprendimento dell’inglese il più “appassionante” e “motivante” possibile! 😁

Vuoi un un Percorso d’Inglese Personalizzato o migliorare il tuo Inglese Professionale? Contatta Giulia!
Sei un principiante e hai bisogno di un percorso strutturato? Vai al Percorso d’inglese per Principianti.

VOTA! 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...
Ti è piaciuta questa Lezione?
  • SI
    • Grazie! ❤

      Voglio ringraziarti per il tuo apprezzamento: Vai alla lezione di prova del nostro corso di inglese 365*10... se poi ti piace vai a questo link segreto (riceverai uno sconto di €40 euro per 4 anni di accesso al nostro corso di inglese)! 😊

  • NO
    • Come possiamo migliorare?

      Scrivicelo qui sotto nei commenti...

Se ti piace lezionidinglese.net...
VOTA! 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1.007 voti, media: 4,21 su 5)
Loading...

I Nostri Corsi

Indice del corso

Corso di inglese 365*10

Un corso completo, esauriente, pensato per chi vuole imparare sul serio... ma senza annoiarsi! 😊

  • parole al giorno
  • lezioni
  • ESEMPI MEMORABILI
  • esercizi di comprensione orale
  • esercizi per memorizzare le parole

SCOPRI DI PIÙ

O vai alla lezione di prova!

Indice del corso

Corso di inglese sui False Friends

Il corso che ti farà evitare inutili malintesi, incomprensioni... e anche qualche figuraccia! 😁

  • parole al giorno
  • lezioni
  • ESEMPI MEMORABILI
  • esercizi di comprensione orale
  • esercizi per memorizzare le parole

ACQUISTA ORA

O prova una lezione!

Indice del corso

Curse Words

Un corso che affronta il tema del linguaggio scurrile in inglese, per imparare a conoscerlo... 😱

  • parole al giorno
  • lezioni
  • ESEMPI MEMORABILI
  • esercizi di comprensione orale

SCRIVICI

Scrivici per saperne di più!