365*10 English Words / Corso di inglese emotivo

Quando l'inglese ci piace lo impariamo più facilmente 😉 il corso che ti farà piacere l'inglese!

  • 10 parole al giorno per 365 giorni!
  • con esempi (i mitici aforismi!), frasi storiche, scene di film...
  • lezioni di approfondimento ed esercizi

Scopri quando iniziare: CLICCA QUI!

È esattamente quello che ti serve.
dove mi trovo?

Le prime parole che si imparano in inglese (o in qualsiasi altra lingua)

Le prime parole che si imparano in inglese (o in qualsiasi altra lingua)

Se hai mai fatto l’esperienza di andare a fare un viaggio in un paese straniero dove si parla una lingua che non conosci forse avrai notato che le prime parole che si imparano sono:

E così è anche in inglese.

Ma anche se saprai già sicuramente come si dice “ciao” in inglese o cosa significa “thank you“… in questa lezione proviamo a fare un percorso che sia di…

In altre parole facciamo una lezione per studenti beginner, ma che strizza l’occhio anche agli studenti intermediate e advanced! 😉

I saluti in inglese

La prima distinzione che possiamo fare per imparare a padroneggiare i saluti in inglese è quella tra saluti formali e saluti informali.

Ma non ti aspettare che ci sia in realtà una distinzione netta e perfettamente corrispondente a quella a cui sei più abituato in italiano tra situazioni formali e informali: pensa che ad esempio in inglese non c’è neanche una distinzione tra il “dare del tu” e il “dare del lei”… si dà sempre del “you” (che nell’inglese contemporaneo significa sia “tu” che “voi”).

Nel tuo percorso di apprendimento della lingua troverai infatti molti saluti che, a seconda del contesto e dell’intonazione, potrebbero situarsi ad un certo livello di formalità o un altro.

Affronta dunque l’argomento con la mente aperta e con la consapevolezza che tra formalità e informalità c’è sempre un continuum di sfumature piuttosto che una distinzione netta.

I saluti informali

Tra i saluti informali abbiamo principalmente questi tre:

  1. Hello!
    Forse avrai imparato a scuola che “Hello” vuol dire “ciao” ma “hello” in realtà è un saluto più flessibile che può andar bene anche in una situazione di relativa “formalità”.
    Prova dunque a considerarlo più come un nostro “Salve“.
  2. Hi!
    Hi“, rispetto a “Hello“, è decisamente il saluto informale che più si avvicina a un nostro “Ciao” (“Ciao” quando inizia un’interazione; quando ci si saluta alla fine di un incontro non diremo “Hi” ma… vedi sotto!).
  3. Hey!
    Con “Hey” non c’è certo bisogno di spiegazioni, lo usiamo anche in italiano come saluto decisamente informale, anche se a quanto pare in italiano si scrive “ehi” e a volte lo condiamo un po’ con un “là”: “ehilà”.

I saluti formali

Ecco i saluti formali da conoscere a qualsiasi livello (quindi anche per gli studenti beginner):

Alla fine di un incontro

In italiano possiamo dire “ciao” quando inizia un’interazione (informale) e “ciao” per salutarci quando ci congediamo, quando ce ne andiamo (o termina l’interazione). Questo non accade in inglese: non c’è un saluto che possiamo usare sia all’inizio che alla fine di una interazione. Quando ce ne ne andiamo infatti possiamo dire…

Questi i saluti più frequenti o importanti.
Ma se vuoi approfondire ecco qui sotto il link a una delle lezioni più esaurienti che ti capiterà mai di incontrare! 😉

I ringraziamenti (base) in inglese

Suddividiamo ancora una volta le varie espressioni a seconda del grado di formalità (ma ricorda il discorso fatto sopra: considerale più sfumature che distinzioni nette).

I ringraziamenti informali

Il ringraziamento informale per eccellenza è…

Esistono tante varianti che dipendono dalla situazione. Tra le principali troviamo:

I ringraziamenti formali

Forse non tutti sanno che…

Quello che è certo è che le espressioni di ringraziamento che seguono tendono più verso un registro più formale:

Nota: questo elenco qui sopra segue un crescendo di formalità, che purtroppo la traduzione in italiano non riesce a rendere.

Come abbiamo visto nel paragrafo precedente, a seconda del contesto possiamo anche trovare:

Ma di modi per ringraziare ce ne sono davvero tanti e per uno studente beginner potrebbe essere sufficiente fermarsi a quanto scritto in questa lezione… Se invece vuoi approfondire ti rimandiamo a questo efficace approfondimento:

E ora tocca a te!

L’importante per iniziare ad imparare l’inglese è praticare, ricordare e rafforzare. Scrivi qui sotto nei commenti altri saluti o altri ringraziamenti che ti vengono in mente! Se invece vuoi iniziare un avventuroso percorso che ti porterà ad imparare l’inglese come si deve…

Prova alcune lezioni gratuite del nostro corso 365*10 English Words (se non sei già uno degli iscritti 😉 )!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Dammi un 5!)
Loading...
Ti è piaciuta questa Lezione?
  • SI
    • Grazie! ❤

      Voglio ringraziarti per il tuo apprezzamento!
      Ho un REGALO per te: il link per acquistare il nostro corso completo a €39 invece che a €49: acquista 365*10 a €39!
      Per info sul corso: clicca qui.

  • NO
    • Come possiamo migliorare?

      Scrivicelo qui sotto nei commenti...

Porta il tuo inglese "at the next level"!

PROVA 30′ GRATIS: CONTATTAMI!

VOTA! 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (706 voti, media: 4,19 su 5)
Loading...