365*10 English Words / Ti bastano 10 parole al giorno / per imparare l'inglese cone si deve!

Il corso che ti costringerà 😉 ad imparare il 90% dell'inglese di uso comune in meno di un anno.

  • 10 parole al giorno per 365 giorni!
  • con esempi (i mitici aforismi!), frasi storiche, scene di film...
  • lezioni di approfondimento ed esercizi

Scopri quando iniziare: CLICCA QUI!

È esattamente quello che ti serve.
dove mi trovo?

Fare domande in inglese

Fare domande in inglese
[tempo di lettura stimato: 6 minuti]

In questa lezione analizzeremo i Question Forms, i modelli sintattici per formare correttamente le domande in inglese

ATTENZIONE: la costruzione della forma interrogativa di ogni tempo verbale viene illustrata approfonditamente nella sezione Tempi dei verbi inglesi.
Se stai cercando quindi cose tipo…

In linea generale nelle domande in inglese la posizione del verbo e del soggetto si invertono: nello specifico per il verbo essere e per i verbi modali “can“, “could“, “must“, “may“, “might“, “shall“, “should“, “will“, “would“.

Are you from Italy?
I’m from Italy.

Sei dall’Italia? (Sei italiano?)
Sono dall’Italia (Sono italiano)

Can you speak English?
Sai parlare inglese?

Could you lend me a dollar?
Potresti prestarmi un dollaro?

Must I be baptized to go to heaven?
Devo essere battezzato per andare in paradiso?

May I ask you something?
Posso chiederti una cosa?

Might it be possible that … ?
Potrebbe essere possibile che… ?

Where shall we go to eat tonight, honey?
Dove andiamo a mangiare stasera, cara?

Should I stay or should I go?
Dovrei restare o dovrei andarmene?
[Titolo di una famosa canzone dei Clash]

Will you do me the honour of being my wife?
Vorresti farmi l’onore di essere mia moglie?

Would we be healthier with a vegan diet?
Saremmo più in salute con una dieta vegana?

Per i tempi verbali che hanno un ausiliare si antepone l’ausiliare al soggetto a cui poi segue il verbo principale…

Is it raining?
Sta piovendo?

Qui sopra ad esempio la frase affermativa sarebbe “It’s raining“, un present continuous che si forma con l’ausiliare “is” (verbo essere). Nella forma interrogativa si mette prima l’ausiliare e poi il soggetto e poi la forma base del verbo: Is it raining?

Have they lived here a long time?
Hanno vissuto qui per molto tempo?

In questa frase qui sopra si usa il present perfect. La frase affermativa sarebbe “They have lived here for a long time“. Nella domanda mettiamo prima l’ausiliare “have” (verbo avere) poi il soggetto e poi la forma base del verbo.

Will she arrive at ten o’clock?
Arriverà alle 10 in punto?

La forma affermativa di questa domanda è un futuro con will (future simple): “She will arrive at ten o’clock“.
Nella domanda anteponiamo “will” al soggetto a cui facciamo seguire il verbo alla forma base.

Was he driving fast?
Stava guidando veloce?

Questo qui sopra è un past continuous. Mettiamo prima “was“, poi soggetto e poi verbo alla forma base.

Have you been smoking?
Hai fumato?

Questo qui sopra infine è un Present Perfect Continuous.
Nota come in questo caso mettiamo l’ausiliare “have” prima del soggetto ma non il “been“.


Se la costruzione nella sua forma positiva non comtempla un ausiliare (past simple, present simple) si antepone l’ausiliare “do“.

Do you speak Italian?
Parli italiano?

Does he live in Sydney?
Vive a Sydney?

Did they live in London?
Hanno vissuto a Londra?

Did he have an accident?
Ha avuto un incidente?

Si antepone quindi sempre un verbo (ausiliare o principale) al soggetto tranne in alcuni casi (vedi ad esempio sotto i casi 4 e 5).

Possiamo comunque per semplicità individuare 5 casi per elaborare domande più complesse e molto comuni:

1) Domande con “How” + aggettivo o avverbio:

Ingrid

Il corso è molto interessante, ben strutturato, nei contenuti e nel metodo, caratteristiche fondamentali per tenere alta l’attenzione dello studente sono la variabilità di immagini, argomenti e spiegazioni chiare.Risulta essere "non noioso"! I corsi spesso lo diventano. Io come tutti gli studenti... [LEGGI TUTTO]


365x10

da solo €39 ~ 1 anno di corso, 365 lezioni!

CLICCA QUI!

How big is your house?
Quanto è grande la tua casa?

How often does she come here?
Quanto spesso viene qui?

Vedi: domande con how + avverbio o aggettivo.


2) Domande con “What o Which + nome”

What films have you seen lately?
Che film hai visto recentemente?

Which newspaper do you read usually?
Che giornale leggi di solito?

Vedi: domande con What, Which + nome.


3) Preposizione alla fine della domanda

Who did she go out with?
Con chi è uscita?

What are you here for?
Per cosa siete qui?

Who did you speak to?
Con chi hai parlato?

What are you looking at?
Che cosa stai guardando?

Where does he come from?
Da dove viene?

Vedi: Domande con preposizione alla fine.


4) Nessuna inversione di soggetto e verbo (e nessun ausiliare)

Who broke the window?
Chi ha rotto la finestra?

What happens if I press this button?
Che succede se schiaccio questo bottone?

Quando si usa questa costruzione? Quando “who“, “what” o “which” sono il soggetto della frase.

Facciamo un paio di esempi illustrativi e accattivanti:

Who killed Pablo Escobar?
Chi ha ucciso Pablo Escobar?

Sto chiedendo chi è stata la persona che ha causato la morte di Pablo Escobar…
Who” (“chi”) in questo caso è il soggetto che ha ucciso e Pablo Escobar è il complemento oggetto che ha subito l’azione.
Non facciamo nessuna inversione di soggetto – verbo.

Who did the police kill?
Chi è che ha ucciso la polizia?
(Chi è stata la vittima della polizia? o Chi sono state le vittime della polizia?)

In questo caso qua sopra sto chiedendo chi è stata la persona o chi sono state le persone che sono state uccise dalla polizia!
Who” (“chi”) in questo caso è il complemento oggetto che ha subito l’azione della polizia.
Costruiamo la domanda in questo modo: Who” + ausiliare + soggetto + verbo.


5) Domanda indiretta (nessuna inversione e nessun ausiliare)

Could you tell me where the nearest bank is?
Potresti dirmi dove si trova la banca più vicina?

In questo caso, nelle domande indirette non facciamo nessuna inversione, ma mettiamo la domanda come se fosse alla forma affermativa.

Se la domanda indiretta viene introdotta da una domanda, come nel caso qua sopra, la domanda che introduce viene trattata normalmente come illustrato nei paragrafi sopra… Quindi in:

  • “Could you tell me…?”

Mettiamo effettivamente prima l’ausiliare modale “could“, poi il soggetto e poi il verbo.

È la seconda parte della frase – la domanda indiretta –  che trattiamo come se fosse un’affermazione:

  • where the nearest bank is“.

Se fosse una domanda diretta suonerebbe:

  • where is the nearest bank?

Leggi l’approfondimento: Le domande indirette in inglese.


Ricapitolando

Per fare una domanda, invertiamo l’ordine del soggetto e del primo verbo ausiliario.

Where is Katie?
Dov’è Katie?

Has he found it yet?
Lo ha ancora trovato?

Se non è presente un ausiliario, usiamo il verbo ‘to do’. Ad esempio:

What time did he arrive?
A che ora è arrivato?

How often do you play tennis?
Quanto spesso giochi a tennis?

La maggior parte delle domande contenenti “question words” vengono realizzate anteponendo il verbo ausiliare al soggetto o anteponendo il verbo ausiliare “to do”:

How often does he use it?
Quanto spesso lo usa?

Why don’t you come?
Perché non vieni?

Why do men like intelligent women? Because opposites attract. Perché agli uomini piacciono le donne intelligenti? Perché gli opposti si attraggono. Kathy Lette

Why do men like intelligent women? Because opposites attract.
Perché agli uomini piacciono le donne intelligenti? Perché gli opposti si attraggono.
Kathy Lette

Where do you work?
Dove lavori?

How many did you buy?
Quanti ne hai comprati?

What time did you go?
A che ora sei andato via?

Which one do you like?
Quale ti piace?

Whose car were you driving?
L’auto di chi stavi guidando?

Ma alcune volte, quando ‘who‘, ‘what‘ e ‘which‘ rappresentano il soggetto, non si mette l’ausiliare “do” prima del soggetto. Confronta:

Who is coming to lunch?
Chi viene a pranzo?
(‘who‘ è il soggetto del verbo)

Who do you want to invite to lunch?
Chi vuoi invitare a pranzo?
(‘you‘ è il soggetto del verbo mentre ‘who‘ è il complemento oggetto)

What happened?
Cosa è successo?
(‘what‘ è il soggetto del verbo)

What did you do?
Che cosa hai fatto?
(‘you‘ è il soggetto del verbo mentre ‘what‘ è il complemento oggetto)


You wanna know who I'm in love with? Read the first word again. Tu vuoi sapere di chi sono innamorato? Leggi di nuovo la prima parola.

Domande con Preposizione alla fine

Molto spesso in inglese, quando la struttura della domanda contempla l'uso di... un pronome interrogativo ("who", "what", "which", "where", "why", "when", "how", "whose") e di una preposizione... ...la domanda inizia con il pronome interrogativo...

Question: How many people are buried in that cemetery? Answer: All of them. Domanda: Quante persone sono sepolte in quel cimitero? Risposta: Tutte loro.

domande con How + avverbio o aggettivo

La formulazione delle domande con How più un avverbio o un aggettivo ha una sua collocazione precisa all'interno dell'insegnamento della lingua inglese a livello intermedio. Le domande così formulate servono per chiedere informazioni riguardo a un...


Domande con What, which + nome

La formulazione delle domande con What o Which + Nome è molto comune. Ecco alcuni esempi: What movies have you seen recently? Quali film hai visto di recente? What factors may result in the breakdown of a good friendship? Che fattori possono portare...

Why fit in when you were born to stand out? Perché adattarsi quando sei nato per emergere? Dr. Seuss

Question Words

Le question words - o pronomi interrogativi - sono delle parole che in inglese introducono tipicamente delle domande (vanno posti quasi sempre all'inizio della frase, tranne nel caso delle domande indirette). Questions Words in breve Ecco la lista...


When I was 5 years old, my mother always told me that happiness was the key to life. When I went to school, they asked me what I wanted to be when I grew up. I wrote down ‘happy’. They told me I didn’t understand the assignment, and I told them they didn’t understand life. John Lennon

Le domande indirette in inglese

A volte, quando dobbiamo chiedere informazioni, spesso risulta più educato fare una domanda indiretta piuttosto che una domanda diretta. Le domande indirette si costruiscono con... Do you know... + domanda indiretta + ? ...oppure... Could you tell...

VOTA! 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (73 voti, media: 4,07 su 5)
Loading...
Ti è piaciuta questa Lezione?
Aggiornata con ❤️ il - pubblicata la prima volta il - da Jonathan.

Porta il tuo inglese "at the next level"!

PROVA 30′ GRATIS: CONTATTAMI!

VOTA! 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (633 voti, media: 4,20 su 5)
Loading...