365*10 English Words / Ti bastano 10 parole al giorno / per imparare l'inglese cone si deve!

Il corso che ti costringerà 😉 ad imparare il 90% dell'inglese di uso comune in meno di un anno.

  • Accedi ai migliori corsi di FORMAZIONE (online e all'estero)!
  • Cogli le migliori opportunità  di LAVORO e CARRIERA!
  • VIAGGIA e interagisci con persone di tutto il mondo!

Scopri quando iniziare: CLICCA QUI!

È esattamente quello che ti serve.
dove mi trovo?

Present Perfect e Present Perfect Continuous

Present Perfect e Present Perfect Continuous
[tempo di lettura stimato: 6 minuti]

Spesso c’è ben poca differenza tra il Present Perfect Simple ed il Present Perfect Continuous.

In molti casi, entrambi sono ugualmente accettabili, anche se c’è una sottile differenza tra loro.

Ma non è assolutamente facile comprendere questa sottile differenza che passa tra queste 2 forme verbali e molto spesso l’uso più appropriato di una forma piuttosto che dell’altra s’impara con la pratica.

Ricordiamo brevemente quando si usa l’uno e l’altro presi singolarmente:

Quando si usa il Present Perfect

Come esposto nella lezione dedicata al Present Perfect questo tempo verbale si utilizza per:

Quando si usa il Present Perfect Continuous

Mentre dalla lezione sul Present Perfect Continuous impariamo che questo tempo verbale si usa per…

Quando entrambi sono accettabili

In molte situazioni entrambi questi tempi verbali sono accettabili…

They‘ve been working here for a long time but Richard has worked here for even longer.
Hanno lavorato qui per molto tempo ma Richard ha lavorato qui ancora più a lungo.

I’ve lived here for 7 years and she has been living here for 10 years.
Ho vissuto qui per 7 anni e lei vive qui da 10 anni.

Una sottile differenza: l’azione è compiuta o meno?

In altre situazioni c’è una piccola differenza di significato tra i 2.

Si prenda ad esempio queste 2 frasi:

I’ve lived in Rome for 10 years.
Ho vissuto a Roma per 10 anni.

I’ve been living in Rome for 10 years.
Vivo a Roma da 10 anni.

Le possiamo tradurre entrambe come “Ho vissuto a Roma per 10 anni”.
Tuttavia la prima mi indica semplicemente che ho vissuto a Roma per 10 anni, fino al momento presente (potrei essere da un’altra parte o aver deciso di andarmene da un’altra parte).
La seconda suggerisce che ho vissuto a Roma per 10 anni e continuerò a viverci in futuro!

Infatti il Present Perfect suggerisce che l’azione sia conclusa! Confronta ad esempio anche queste due frasi (con alcune delle possibili traduzioni):

I’ve been waiting for you all my life.
È tutta la vita che ti sto aspettando.
Ti stavo aspettando da tutta la vita.
Ti ho aspettato per tutta la vita.

I’ve waited for you all my life.
Ti ho aspettato per tutta la vita.

La prima frase suggerisce che sto ancora aspettando, la seconda che ho smesso di aspettare (perché sei arrivato/a o perché mi sono stufato di aspettare 😀 ).

Attenzione sull’azione o sul risultato dell’azione?

Un’altra differenza riguarda l’attenzione o l’enfasi data all’azione o al risultato dell’azione:

They’ve been talking about this problem for months and they still haven’t found a solution.
Hanno discusso del problema per mesi e non hanno ancora trovato una soluzione.

Giuseppa

Un corso molto ben strutturato, tramite il quale ho imparato un sacco di nuove parole che ho fissato meglio grazie ai numerosi esempi riportati nelle varie lezioni. Un metodo di apprendimento che certamente aiuta a migliorare le conoscenze dell’inglese. Complimenti! [LEGGI TUTTO]


365x10

da solo €39 ~ 1 anno di corso, 365 lezioni!

CLICCA QUI!

Nota bene l’uso del Present Perfect e del Present Perfect Continuous:

  1. They’ve been talking for months -> attenzione sull’azione -> Present Perfect Continuous
  2. They haven’t found a solution -> attenzione sul risultato dell’azione -> Present Perfect

He’s written a very good report.
Ha scritto un ottimo rapporto.

L’attenzione va sul risultato, ovvero l’ottimo rapporto, non sarebbe interessante porre l’attenzione sull’azione dello scrivere in questo caso “He has been writing a very good report“. Ci concentreremmo sull’azione dello scrivere se fosse pertinente con quello di cui stiamo parlando, per esempio se raccontiamo la vita di un autore di libri:

He has been writing books for 30 years.
Ha scritto libri per 30 anni.

E ora, con questa consapevolezza di quando si usa il Present Perfect Continuous e quando il Present Perfect… rileggiamo un paio di frasi di esempio utilizzate in precedenza (“I’ve been waiting for you” e “I’ve waited for you”) inserendole in un contesto vero e proprio e magari riusciamo pure ad apprezzare il ritornello di una vecchia canzone come questa:

I've been waiting For you all of my life So many times I dreamed Of holding you tight And now that you're here It's all right I've waited for you all my life

I’ve been waiting for you all of my life
So many times I dreamed of holding you tight
And now that you’re here it’s all right
I’ve waited for you all my life
Ti stavo aspettando per tutta la vita
Tante volte ho sognato di tenerti stretta
E ora che sei qui va tutto bene
Ti ho aspettato per tutta la vita

Tratto da “I’ve Been Waiting for You All My Life” di Paul Anka.

  1. I’ve been waiting for you all of my life -> attenzione sull’azione, sull’attendere, sul fatto che mentre attendeva l’autore sognava di tenere la sua amata stretta.
  2. I’ve waited for you all my life -> attenzione sul risultato dell’azione, sul fatto che finalmente l’amata è lì con l’autore, ma anche sul fatto che l’attesa è finita, l’azione è terminata.

Present Perfect e Present Perfect Continuous in pratica

Prova a fare questo esercizio prima di continuare a leggere (altrimenti leggerai la soluzione!), poi prova a vedere le note qui sotto…

I think the waiter has forgotten us…

Attenzione sul risultato dell’azione, che ha effetti sul momento presente.

We have been waiting here for over half an hour…

Attenzione ed enfasi sull’azione, sull’attesa che è stata sgradevole.

…and nobody has taken our order yet.

Attenzione sul risultato dell’azione: nessuno ha preso il nostro ordine. Ma sopratutto non è un’azione continuativa.

I think you’re right. He has walked by us at least twenty times.

Qui c’è un numero specifico di volte in cui è avvenuta un’azione e l’azione non è stata continuativa con un inizio nel passato e fino al momento presente.

He probably thinks we have already ordered.

Non è un’azione continuativa.

Look at that couple over there, they have only been here for five or ten minutes and they already have their food.

Attenzione sul risultato dell’azione, ma sopratutto non molto comune il Present Perfect Continuous di “to be“.

 He must realize we haven’t ordered yet!

Attenzione sul risultato dell’azione e azione non continuativa.

We have been sitting here for over half an hour staring at him.

Attenzione sull’azione e azione continuativa.

I don’t know if he has even noticed us.

Azione non continuativa.

He has been running from table to table taking orders and serving food.

Azione continuativa.

That’s true, and he hasn’t looked in our direction once.

Attenzione sul risultato dell’azione e azione non continuativa.

Riassumendo

Per enfatizzare l’azione possiamo usare il Present Perfect Continuous.

We’ve been working really hard for a couple of weeks.
Abbiamo lavorato molto duramente per un paio di settimane.

He’s been having a hard time.
Sta passando un periodo difficile.

Per enfatizzare il risultato di un’azione usiamo il Present Perfect.

I’ve made sixteen phone calls this morning.
Ho fatto 16 chiamate al telefono questa mattina.

He’s written a very good report.
Ha scritto un rapporto molto buono.

Guarda le differenze in questi esempi.

I’ve been reading this book for two months but I’ve only read half of it. It’s very difficult to read.
Sto leggendo questo libro da due mesi ma ne ho letto solo la metà. E’ molto difficile da leggere.

She’s been trying to convince him for 30 minutes but she hasn’t managed to yet.
Lei ha provato a convincerlo per 30 minuti ma non ce l’ha ancora fatto.

They’ve been talking about this for days and they still haven’t found a solution.
Hanno parlato di questa cosa per giorni e non hanno ancora trovato una soluzione.

Quando un’azione è terminata di recente e si possono ancora vedere i risultati, possiamo usare il Present Perfect Continuous (che dà l’idea di “recentemente”).

The phone bill is enormous. You’ve been calling your boyfriend in Japan, haven’t you?
La bolletta telefonica è enorme. Hai chiamato il tuo ragazzo in Giappone, non è vero?

You’re red in the face. Have you been running?
Sei rosso in faccia. Hai corso?

Quando si usano le parole “ever” o “never” si usa il Present Perfect.

I don’t know them. I’ve never met them.
Non li conosco. Non li ho mai incontrati.

Have you ever heard anything so strange in your life.
Hai mai sentito qualcosa di così strano nella tua vita?

VOTA! 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (33 voti, media: 4,06 su 5)
Loading...
Ti è piaciuta questa Lezione?
Aggiornata con ❤️ il - pubblicata la prima volta il - da Jonathan.

Porta il tuo inglese "at the next level"!

PROVA 30′ GRATIS: CONTATTAMI!

VOTA! 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (646 voti, media: 4,20 su 5)
Loading...