365*10 English Words / Ti bastano 10 parole al giorno / per imparare l'inglese cone si deve!

Il corso che ti costringerà 😉 ad imparare il 90% dell'inglese di uso comune in meno di un anno.

  • Accedi ai migliori corsi di FORMAZIONE (online e all'estero)!
  • Cogli le migliori opportunità  di LAVORO e CARRIERA!
  • VIAGGIA e interagisci con persone di tutto il mondo!

Scopri quando iniziare: CLICCA QUI!

È esattamente quello che ti serve.
dove mi trovo?

Quando si usa “Wish”

Quando si usa “Wish”
[tempo di lettura stimato: 4 minuti]

Il verbo “wish” è uno dei verbi più usati in inglese e lo possiamo usare per:

Wish” per esprimere la volontà

Partiamo dalla parte più semplice. “I wish to” può avere lo stesso significato di “I want to” ma è più formale e un po’ meno comune. Lo traduciamo spesso in italiano con il condizionale del verbo volere (ovvero “vorrei”, “vorresti”, etc).

I wish to make a complaint.
Vorrei avanzare una lamentela.

I wish to see the manager.
Vorrei vedere il direttore.

Wish You Were Here
Vorrei che fossi qui.
Pink floyd, 1975

Be the change that you wish to see in the world.
Sii il cambiamento che vorresti vedere nel mondo.
Mahatma Gandhi

Wish” per fare un augurio

Possiamo usare “wish” anche per fare un augurio (‘to offer good wishes’). In questo caso lo facciamo di solito seguire da un pronome personale…

I wish you all the best in your new job.
Ti auguro tutto il meglio per il tuo nuovo lavoro.

We wish you a merry Christmas.
Vi auguriamo buon Natale.

Wish” e “Hope

Nota che quando vogliamo augurare qualcosa usando un verbo dopo il pronome personale, è meglio usare ‘hope’ e non ‘wish’.

Valentina

Il corso richiede concentrazione e voglia di imparare, ma una volta a bordo è facilissimo appassionarsi alle lezioni scorrevoli e divertenti, che tra citazioni, aforismi ed esempi aiutano ad imprimere nella memoria 10 parole al giorno, inclusi vari utilizzi e regole grammaticali, per nulla noiose spiegate... [LEGGI TUTTO]


365x10

da solo €39 ~ 1 anno di corso, 365 lezioni!

CLICCA QUI!

We wish you the best of luck.
Ti auguriamo buona fortuna.

Qui sopra il pronome personale “you” viene seguito da “the best of luck“. -> Usiamo “wish“.

We hope you have the best of luck.
Speriamo che tu abbia molta fortuna.

Qui sopra il pronome personale “you” viene seguito da “have“, un verbo. -> Usiamo “hope“.

I wish you a safe and pleasant journey.
Ti auguro un viaggio sicuro e piacevole.

I hope you have a safe and pleasant journey.
Spero che il tuo viaggio sia sicuro e piacevole.

Wish e il Second Conditional

Ma l’uso principale di “wish” è per dire che vorremmo che le cose fossero diverse da come sono, che abbiamo dei rimpianti sulla situazione attuale.

I wish I was rich.
Vorrei essere ricco.

He wishes he lived in Paris.
Lui vorrebbe vivere a Parigi.

They wish they’d chosen a different leader.
Vorrebbero aver scelto un leader diverso.

Da notare che il tempo verbale che segue “I wish” è un tempo ‘più nel passato’ rispetto al tempo corrispondente al suo significato: ovvero il significato del verbo che segue può riferirsi al presente ma il tempo verbale è quello del simple past. Secondo una costruzione che fa assomigliare l’uso di “wish” alla costruzione della if-clause del Second Conditional delle frasi ipotetiche.

I’m too fat. I wish I was thin.
Sono troppo grasso. Vorrei essere magro.

I never get invited to parties. I wish I got invited to parties.
Non vengo mai invitato alle feste. Vorrei essere invitato alle feste.

It’s raining. I wish it wasn’t raining.
Sta piovendo. Vorrei che non piovesse.

I went to see the latest Star Wars movie. I wish I hadn’t gone.
Sono andato a vedere l’ultimo film di Star Wars. Vorrei non averlo fatto.

I’ve eaten too much. I wish I hadn’t eaten so much.
Ho mangiato troppo. Vorrei non aver mangiato così tanto.

I’m going to visit him later. I wish I wasn’t going to visit him later.
Andrò a fargli visita più tardi. Vorrei non dover andare a fargli visita più tardi.

Nel caso di “will” (se il verbo che segue “wish” + complemento è “will“) , dove “will” viene usato per ‘mostrare volontà’ (vedi altri usi di will)… -> usiamo “would”.

She won’t help me. I wish she would help me.
Non mi vuole aiutare. Vorrei che mi aiutasse.

You’re making too much noise. I wish you would be quiet.
Stai facendo troppo rumore. Vorrei che stessi in silenzio.

You keep interrupting me. I wish you wouldn’t do that.
Continui ad interrompermi. Vorrei che non lo facessi.

Nei casi in cui “will” indica un evento futuro, non possiamo usare “wish” e dobbiamo usare “hope“.

There’s a strike tomorrow. I hope some buses will still be running.
C’è uno sciopero domani. Spero che alcuni autobus funzioneranno lo stesso.

I hope everything will be fine in your new job.
Spero che vada tutto a posto col tuo nuovo lavoro.

Quando siamo in una situazione più formale, usiamo sempre la forma congiuntiva “were” e non “was” (anche quando verrebbe da coniugarlo con “was“) dopo “wish“.

I wish I were taller.
Vorrei essere più alto.

I wish it were Saturday today.
Vorrei che fosse sabato oggi.

I wish she were here.
Vorrei che lei fosse qui.

VOTA! 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (6 voti, media: 4,33 su 5)
Loading...
Ti è piaciuta questa Lezione?
Aggiornata con ❤️ il - pubblicata la prima volta il - da Jonathan.

Porta il tuo inglese "at the next level"!

PROVA 30′ GRATIS: CONTATTAMI!

VOTA! 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (639 voti, media: 4,20 su 5)
Loading...