365*10 English Words / Corso di inglese emotivo

Quando l'inglese ci piace lo impariamo più facilmente 😉 il corso che ti farà piacere l'inglese!

  • 10 parole al giorno per 365 giorni!
  • con esempi (i mitici aforismi!), frasi storiche, scene di film...
  • lezioni di approfondimento ed esercizi

Scopri quando iniziare: CLICCA QUI!

È esattamente quello che ti serve.
dove mi trovo?

Parlare di piani futuri in inglese

Parlare di piani futuri in inglese

In inglese esistono moltissime forme verbali per esprimere il futuro, a differenza dell’italiano. Questo di solito causa confusione e porta ad abusare della forma con “will“.

Here's how I'm going to beat you. I'm going to outwork you. That's it. That's all there is to it.

Here’s how I’m going to beat you. I’m going to outwork you. That’s it.
Ecco come ti batterò. Ho intenzione di lavorare più di te. Tutto qua.
Pat Summitt

Oggi faremo un breve ripasso sulle espressioni e sui tempi verbali utilizzati per parlare di piani futuri in inglese. Parleremo ad esempio di:

Se hai bisogno di un ripasso più approfondito, ti consiglio di leggere la pagina sul futuro in inglese! 😉

Altrimenti, se sei pronto, leggi questo breve dialogo tra due amici e nota come esprimono i loro piani per il futuro.

Prova a trovare le risposte a queste 3 domande:

  1. Will’ viene utilizzato per parlare di piani futuri?
  2. Quante e quali espressioni (o strutture grammaticali) esprimono piani futuri?
  3. Qual è la differenza di significato tra le varie espressioni?

George:
Oh hi, Jack! How are you? What are you doing on Friday evening? Would you like to come to a party?

Jack:
Oh, sorry, I’d love to but I can’t. I’m meeting up with a couple of old friends. We’re thinking of going to the restaurant.

George:
Oh, well, that’s a shame – for me of course. It sounds like you’ll have a pleasant night though. Where are you going to have dinner?

Jack:
Well, we’re going to try a fancy restaurant but we haven’t decided which one yet.

George:
Oh, really? I went to “Mamma mia” last week. I guess it’s not really a 5 Michelin star restaurant, but I’d definitely recommend it.

Jack:
That’s an idea! We might well go there. I’ll suggest it to my friends.

TRADUZIONE

George:
Oh ciao, Jack! Come va? Cosa fai venerdì sera? Ti va di venire ad una festa?

Jack:
Oh, mi spiace, mi piacerebbe ma non posso. Mi vedo con un paio di amici di lunga data. Stavamo pensando di andare al ristorante.

George:
Oh, che peccato – per me ovviamente. Sembra che passerai una bella serata. Dove avete intenzione di andare a mangiare?

Jack:
Beh, abbiamo intenzione di provare un ristorante lussuoso ma non abbiamo ancora deciso quale.

George:
Ah, davvero? Sono andato da “Mamma mia” settimana scorsa. Non credo che sia un ristorante da 5 stelle Michelin, ma lo consiglio senz’altro.

Jack:
È una buona idea! Potremmo benissimo andare lì. Lo suggerirò ai miei amici.

SOLUZIONI

  1. Will’ viene utilizzato per parlare di piani futuri?

No, solitamente non si usa ‘will’ per parlare dei nostri piani!
Gli unici esempi di ‘will’ nel testo sono:

…e nell’ultima riga…

Nel primo caso usiamo “will” perché si tratta di una previsione.

Nel secondo caso perché si reagisce alla situazione e si prende una decisione in quel momento.

  1. Quante e quali espressioni (o strutture grammaticali) esprimono piani futuri?

Ci sono 4 strutture grammaticali differenti nel testo, per esprimere i piani:

  1. Qual è la differenza di significato tra le varie espressioni?

La differenza di significato tra le varie strutture grammaticali dipende da quanti dettagli sono già stati stabiliti e da quanto siamo sicuri che si verificherà il piano.

Per concludere…

Quali tempi verbali si usano per parlare di piani futuri?

We’re going to try a fancy restaurant… (be + going to + infinito)” ci dà maggior flessibilità e si usa per piani non ancora definiti nei dettagli. Infatti la forma “going to” si traduce con “avere intenzione di”.

Per parlare di piani futuri già stabiliti, programmati e sicuri si usa il present continuous. Esempio dal testo: “I’m meeting up with a couple of old friends…” (be + -ing).

E adesso…

mettiti alla prova con un esercizio 😉

Completa gli spazi vuoti scegliendo un futuro tra: present continuous (“be + -ing”), “will” e “going to“.

  • Katie: What (you/do) this evening? Do you fancy going out?
    Katie: Cosa fai questa sera? Ti va di uscire?are you doing
  • Lucy: Not this evening. I (study) for my exams until late.
    Lucy: Non stasera. Ho intenzione di studiare per i miei esami fino a tardi.am going to study
  • Katie: And when do you think you (be) free for a drink?
    Katie: E quando credi che sarai libera per un drink?will be
  • Lucy: What about tomorrow? (you/do) anything?
    Lucy: Cosa ne dici di domani? Avrai da fare qualcosa?are you doing
  • Katie: I (visit) my grandma tomorrow. Is Friday OK?
    Lucy: Yes, Friday is perfect.
    Katie: Andrò a visitare mia nonna. Venerdì ti va bene?
    Lucy: Sì, venerdì va benissimo.
    am visiting
  • Katie: OK. What time shall we meet?
    Lucy: I (meet) Kevin at 7. Is 9 OK?
    Katie: OK. A che ora ci incontriamo?
    Lucy: Mi vedo con Kevin alle 7. Alle 9 è OK?
    am meeting
  • Katie: Yes, great. But I don't have my car.
    Lucy: Don't worry, I (take) mine. Shall I pick you up at 9 then?
    Katie: OK, thanks.
    Katie: Sì, fantastico. Però non ho la macchina.
    Lucy: Non preoccuparti, prendo la mia. Ti passo a prendere alle 9 allora?
    Katie: OK, grazie.
    will take

Porta il tuo inglese "at the next level"!

PROVA 30′ GRATIS: CONTATTAMI!

VOTA! 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (717 voti, media: 4,19 su 5)
Loading...