365*10 English Words / Ti bastano 10 parole al giorno / per imparare l'inglese cone si deve!

Il corso che ti costringerà 😉 ad imparare il 90% dell'inglese di uso comune in meno di un anno.

  • 10 parole al giorno per 365 giorni!
  • con esempi (i mitici aforismi!), frasi storiche, scene di film...
  • lezioni di approfondimento ed esercizi

Scopri quando iniziare: CLICCA QUI!

È esattamente quello che ti serve.
dove mi trovo?

Esprimere la probabilità in inglese

Esprimere la probabilità in inglese

I principali verbi modali vengono utilizzati per esprimere la probabilità presente e futura di un evento.

In ordine di certezza questi verbi modali sono:

  1. will : usato per predire eventi futuri (vedi il Future Simple) e per esprimere qualcosa che riteniamo fermamente vero riguardo il presente;
  2. must : usato per esprimere una nostra conclusione logica riguardo una situazione o un evento; in forma negativa in questo caso si usa can’t;
  3. should : usato per esprimere la conclusione più ragionevole; suggerisce anche l’idea “se tutto va come previsto…”;
  4. may : usato per esprimere la possibilità che qualcosa stia per accadere o stia accadendo;
  5. might : usato come may ma suggerisce una maggiore incertezza;
  6. could : usato come might; “could not” non viene usato per esprimere la probabilità, in questo caso si usa might not; mentre couldn’t ha un significato simile al can’t usato come negazione di must ma in maniera leggermente più debole;
  7. can : usato per indicare ciò che è generalmente possibile.

Ecco l’argomento articolato più in profondità…

Will e Won’t

Come sai “will” e “won’t” sono usati per descrivere un evento futuro considerato come certo (sono uno dei modi in cui si forma il futuro in inglese).

I‘ll be on holiday next week.
Sarò in ferie la prossima settimana.

I won’t be at the meeting on Monday.
Non sarò presente alla riunione Lunedì.

Special Promotion will expire on January 15th.
La Promozione Speciale scadrà il 15 Gennaio.

Ma “will” e “won’t” sono anche usati per esprimere ciò di cui siamo convinti sia vero: esprimono le nostre supposizioni basate sulla nostra conoscenza delle cose e delle persone.

[phone rings] It’ll be Tom. He said he’d ring around now.
[Suona il telefono] Sarà Tom. Ha detto che avrebbe chiamato a quest’ora.

It’s 7.00. I suppose she’ll be getting ready to go out.
Sono le 7. Immagino che si starà preparando per uscire.

It won’t be ready yet.
Non sarà ancora pronto.

Nota come anche se usiamo “will” o “won’t” non stiamo parlando di un tempo futuro, ma del “qui e ora”, stiamo facendo una supposizione (con un alto grado di sicurezza) sul presente.

Must e Can’t

Quando si tratta di esprimere una probabilità “must” è usato per descrivere quella che riteniamo essere la più probabile e ragionevole conclusione o interpretazione di una situazione o di un evento.

Siamo abbastanza sicuri di quello che stiamo affermando (magari abbiamo a disposizione delle prove o delle ragioni per affermarlo con una certa sicurezza).

Tuttavia, anche se siamo piuttosto sicuri, “must” esprime un grado di certezza inferiore a quello di “will“.

La forma negativa di “must” in questa situazione non è “must not” o “mustn’t“… è “can’t“!

Mustn’t si usa infatti preferibilmente per le proibizioni o per le raccomandazioni.

Look over there! That must be John’s new car.
Guarda là! Deve essere la macchina nuova di John.

You must be joking! I don’t believe you.
Stai scherzando! Non ti credo.

He must be Mr. Right!
Deve essere l’uomo giusto!

You can’t be serious! I don’t believe you.
Non puoi essere serio! Non ti credo.

She can’t have a ten-year-old daughter! She’s only twenty-five herself!
Non può avere una figlia di 10 anni. Ha solo 25 anni!

I’m sure it can’t be as bad as you say.
Sono sicuro che non può essere così male come dici.

Should

Patrizia

Il corso è interessante e le citazioni permettono di comprendere oltre al significato letterale anche il senso delle parole. Avevo già un livello medio ma questo corso mi ha permesso di approfondire le mie conoscenze. Alcune citazioni sono ripetute perché prendono in esame parole diverse in questo... [LEGGI TUTTO]


365x10

da solo €39 ~ 1 anno di corso, 365 lezioni!

CLICCA QUI!

Should esprime ciò ragionevolmente ci aspettiamo che accada, ciò che è auspicabile che accada e ciò che dovrebbe accadere se le cose vanno come previsto (se tutto va secondo i piani…).

Our guests should be here soon.
Presto i nostri ospiti saranno qui.

This shouldn’t take too long.
Non dovrebbe metterci troppo.

You should to receive an answer by next week.
Dovresti ricevere una risposta per la prossima settimana.

May

May esprime la possibilità che qualcosa stia per accadere o stia accadendo.

Per comprendere il “grado di probabilità” di “may” pensa alla parola “maybe” (“may be“) che significa “forse”.

I may go to Byron Bay next weekend. I haven’t decided yet.
Potrei andare a Byron Bay il prossimo weekend. Non ho ancora deciso.


Smashing Pumpkins: ‘We may not make another album’.
Smashing Pumpkins: ‘Forse non faremo un altro album’.


We may not have been told the truth about what happened on September 11th, 2001.
Forse non ci è stata detta la verità su ciò che è accaduto l’11 settembre 2001.

He may lose his job.
Potrebbe perdere il suo lavoro.

Outside it may be raining. But in here it's entertaining. Fuori potrebbe piovere. Ma qui dentro è festa. Tratto da "Moulin Rouge" del 2001.

Outside it may be raining. But in here it’s entertaining.
Fuori potrebbe piovere. Ma qui dentro è festa.

Tratto da “Moulin Rouge” del 2001.

Might

Might è come May ma esprime il concetto di possibilità in maniera ancora più incerta.

I might be wrong, so don’t listen to me.
Potrei sbagliarmi, quindi non darmi ascolto.

I might not be back in time, so don’t wait for me.
Potrei non tornare in tempo, quindi non aspettarmi.

Could

Could è usato in maniera molto simile a might.

It could rain, but I doubt it.
Potrebbe piovere, ma ne dubito.


It could be worth it in the long run.
Potrebbe valerne la pena a lungo termine.


She could be lost.
Si potrebbe essere persa.

Tuttavia non si usa mai could not per esprimere la possibilità. In questo caso si usa might not.

It looks like it could rain, but it might not.
Sembra che possa piovere ma potrebbe non farlo.

He might not come.
Potrebbe non venire.

It might not be practical, it might not be a good idea, but it could work.
Potrebbe non essere pratico, potrebbe non essere una buona idea, ma potrebbe funzionare.

Mentre couldn’t è possibile ma in questo caso è più simile a can’t (visto sopra) anche se esprime la possibilità in maniera più debole.

She couldn’t have a ten-year-old daughter! She’s only twenty-five herself!
Non può avere una figlia di 10 anni. Ha solo 25 anni!

The first thing that went through my mind was denial. It couldn’t be her. It was just some chick that looks like her. There is no way she could be there.
La prima cosa che mi è passata per la testa fu è stato il rifiuto della realtà. Non poteva essere lei. Era solo una ragazza che le somigliava. Non è possibile che lei potesse essere lì.

Can

Can è un caso speciale: se i verbi modali elencati sopra esprimono diversi gradi di possibilità dal più certo (will) o al meno certo (might, could) “can” è invece usato per esprimere una situazione generale.

Cycling in town can be dangerous.
Andare in bicicletta in città può essere pericoloso.

 Tuttavia can non si usa per esprimere la possibilità futura: in questi casi si usa will be possible o will be able to.

In years to come it’ll be possible to have holidays on the moon.
Negli anni a venire sarà possibile fare delle vacanze sulla luna.

We’ll be able to travel by space ship…
Saremo in grado di viaggiare in nave spaziale …

Tutti i verbi modali con i diversi gradi di probabilità

Torniamo ad uno dei primi esempi riportati in questa lezione…

[phone rings] It’ll be Tom. He said he’d ring around now.
[Suona il telefono] Sarà Tom. Ha detto che avrebbe chiamato a quest’ora.

Proviamo ora a declinarlo con tutte le possibilità che abbiamo incontrato e indichiamo per ciascuna un grado – indicativo e arbitrario, è solo a scopo illustrativo – di probabilità:

[phone rings]probabilità
It’ll be Tom.Sarà Tom90%-100%
It must be TomDeve essere Tom80%-100%
It should be TomDovrebbe essere Tom60%-90%
It may be TomForse è Tom50%-60%
It might be TomPotrebbe essere Tom40%-60%
It could be TomPotrebbe essere Tom40%-60%
It can be TomPuò essere Tom0-100%
It can’t be TomNon può essere Tom0%

Verbi modali al passato

Tutti i verbi modali descritti sopra possono essere usati al passato utilizzando una formula molto simile alla costruzione de Present Perfect.

Have you seen a man with a big beard? That might have been my teacher.
Hai visto un uomo con una grande barba? Potrebbe essere stato il mio insegnante.

It can’t have been Peter. He wasn’t invited.
Non poteva essere Peter. Non è stato invitato.


It must have been Simon. He looks very much like Peter.
Deve essere stato Simon. Assomiglia molto a Peter.

She could have taken the wrong bus.
Potrebbe aver preso l’autobus sbagliato.

He may have taken the wrong train.
Potrebbe aver preso il treno sbagliato.
VOTA! 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (4 voti, media: 3,75 su 5)
Loading...
Ti è piaciuta questa Lezione?

Porta il tuo inglese "at the next level"!

PROVA 30′ GRATIS: CONTATTAMI!

VOTA! 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (667 voti, media: 4,20 su 5)
Loading...
365 lezioni a 49 euro! Richiedi subito!
Powered by