I Pronomi relativi

  • ?
  • Vota:
    1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 4,00 out of 5)
    Loading...Loading...

I pronomi relativi inglesi sono: who, whom, whose, which, whose e that.
I pronomi relativi fanno riferimento ad una persona, cosa, animale, o concetto astratto.

Ci sono pronomi relativi soggetto, pronomi relativi oggetto e pronomi relativi possessivi:

Subject Object Possessive
who who(m) whose
which which whose
that that

I pronomi relativi soggetto (Relative Pronouns Subject) sono:

  • who per le persone e…
  • which per le cose, gli animali, i concetti astratti.

Ma possiamo usare that sia per le persone che per le cose, gli animali, i concetti astratti.

Analogamente i pronomi relativi oggetto (Relative Pronouns Object ) sono:

  • who(m) per le persone e
  • which / that per le cose, gli animali, i concetti astratti.

Ma – come sopra – possiamo usare that sia per le persone che per le cose, gli animali, i concetti astratti.

Poi abbiamo whose, usato per le persone, gli animali e le cose per indicare il possesso.

A conservative is a man who believes that nothing should be done for the first time.
Un conservatore è un uomo che crede che niente si debba fare per la prima volta.
Alfred E. Wiggam

Money, which represents the prose of life, and which is hardly spoken of in parlors without an apology, is, in its effects and laws, as beautiful as roses.
I soldi, che sono la prosa della vita e di cui raramente si accenna nei salotti senza una scusa, sono nei loro effetti e leggi, belli come le rose.
Ralph Waldo Emerson

One can always be kind to people about whom one cares nothing.
Si puo’ sempre essere gentili con quelli a cui non teniamo.
Oscar Wilde

A reactionary is a man whose political opinions always manage to keep up with yesterday.
Un reazionario e’ un uomo che riesce a tenere le proprie opinioni politiche aggiornate a ieri.
Unknown

Se in una frase viene prima il complemento oggetto del soggetto a volte si omette il pronome relativo.

He’s the man I see every day crossing the street.
È l’uomo che vedo ogni giorno attraversare la strada.

Nelle domande con il pronome relativo soggetto who non si usa l’ausiliare do, does.

Who drinks wine?
Chi beve vino?

Who washed the dishes?
Chi ha lavato i piatti?

Who killed Bambi?
Chi ha ucciso Bambi?

[back to the top]

Quando si usano i pronomi relativi

I pronomi relativi si usano:

dopo un sostantivo, per indicare quella persona o quella cosa di cui stiamo parlando:

The house that Jack built.
La casa che ha costruito Jack.

The woman who discovered radium.
La donna che ha scoperto il radio.

An eight-year-old boy who attempted to rob a sweet shop.
Un bambino di otto anni che ha tentato di rapinare un negozio di dolciumi.

– nelle frasi relative per saperne di più su una persona o una cosa:

My mother, who was born overseas, has always been a great traveller.
Mia madre, che è nata all’estero, è sempre stata una grande viaggiatrice.

Lord Thompson, who is 76, has just retired.
Lord Thompson, che ha 76 anni, è appena andato in pensione.

We had fish and chips, which is my favourite meal.
Abbiamo mangiato fish and chips, che è il mio piatto preferito.

Usiamo invece whose come forma possessiva di who:

This is George, whose brother went to school with me.
Questo è George, il cui/suo fratello veniva a scuola con me.

Qualche volta usiamo whom come complemento di un verbo o di una preposizione:

This is George, whom you met at our house last year.
Questo è George, chi ha incontrato a casa nostra l’anno scorso.

This is George’s brother, with whom I went to school.
Questo è il fratello di George, con cui sono andato a scuola.

Ma al giorno d’oggi normalmente usiamo who:

This is George, who you met at our house last year.
Questo è George, che hai incontrato a casa nostra l’anno scorso.

This is George’s brother, who I went to school with.
Questo è il fratello di George, con cui andavo a scuola.

Quando si ha un pronome relativo più una preposizione ci sono diverse possibilità. Ecco ad esempio alcune varianti di una stessa frase costruita con il pronome relativo who accompagnato o meno dalla preposizione to:

He’s the person to whom I wrote;
He’s the person whom I wrote to;
He’s the person I wrote to.

Quando whom which sono accompagnati da una preposizione, la preposizione può presentarsi all’inizio della frase…

I had an uncle in Germany, from who[m] I inherited a bit of money.
Avevo uno zio in Germania, dal quale ho ereditato un po’ di soldi.

We bought a chainsaw, with which we cut up all the wood.
Abbiamo comprato una motosega, con la quale abbiamo tagliato tutta la legna.

…o alla fine della frase:

I had an uncle in Germany who[m] I inherited a bit of money from.
Avevo uno zio in Germania dal quale ho ereditato un po’ di soldi.

We bought a chainsaw, which we cut all the wood up with.
Abbiamo comprato una motosega, con la quale abbiamo tagliato tutta la legna.

Possiamo usare that all’inizio della frase:

I had an uncle in Germany, that I inherited a bit of money from.
Avevo uno zio in Germania, dal quale ho ereditato un po’ di soldi.

We bought a chainsaw, that we cut all the wood up with.
Abbiamo comprato una motosega, con la quale abbiamo tagliato tutta la legna.

I Pronomi relativi: Pubblicata il 31 dicembre 2010; Ultimo aggiornamento: 14 ottobre 2014.
pronomi relativi

Lezioni di Inglese: un sito realizzato da Jonathan Pochini (vedi i Credits) | Privacy Policy
Dizionario
  • Inglese
  • Italiano
  • Dizionario Inglese Italiano

Fai doppio click su una parola inglese nel testo o inserisci una parola qui sotto: